Finale Regionale Sant’Eufemia d’Aspromonte (RC)

Home/News/Selezioni Regionali/Finale Regionale Sant’Eufemia d’Aspromonte (RC)

Finale Regionale Sant’Eufemia d’Aspromonte (RC)

[dmalbum path=”/wp-content/uploads/dm-albums/Finale Regionale SantEufemia dAspromonte (RC)/”/]E’ Noemi Cogliandro la miss che, venerdì scorso, ha incantato il cuore del numeroso pubblico presente nel piccolo centro aspromontano, aggiudicandosi così il titolo di prefinalista nazionale al concorso di bellezza Miss Mondo, un evento che ha il principale obiettivo di scegliere la ragazza italiana che rappresenterà il Bel Paese a Miss World, il più antico e prestigioso concorso del pianeta. Miss Mondo continua così il suo fantastico ed apprezzato tour di bellezza tra le città più affascinanti di Calabria,  confermando il successo di pubblico e critica. Cogliandro, a Sant’Eufemia è stata incoronata e “fasciata” dal sindaco Domenico Creazzo che si è complimentato con lei per il traguardo raggiunto. Le miss che hanno occupato gli altri due gradini del podio sono state Margherita Sergi ed Irene Calabrò, rispettivamente seconda e terza classificata, le nuove finaliste regionali. Ad essere eletta Miss “Euro Oro”, invece è stata Paola Dalmazio mentre due sono le Miss “De Angelis”, Luana Tiano e Valentina Mottola. A sfilare con loro c’erano anche Daniela Gangemi, Simona Musolino, Serena Ficara, Martina Dattola, Tiziana Naccari, Emanuela Ibraimi, Roberta Giacomini, Jessica Tedesco, Sefirah Varano e Selene Bergamo. L’incantevole scenario che offre la scalinata del Palazzo Municipale, la grande partecipazione del numeroso pubblico ed un pizzico di allegria sono stati gli ingredienti che hanno reso indimenticabile la serata nel centro aspromontano. Condotta elegantemente ed in modo impeccabile da Valeria Pellegrino, la piacevole tappa di Miss Mondo è stata un vero e proprio successo. Incredibili balletti di Jive, a curare dei vicecampioni italiani, l’eufemiese Saverio Carbone e Federica Scappatura di Campo Calabro, con il divertentismo rumorista Alberto Caiazza, vincitore de “La Corrida”nel 1989 ai tempi di Corrado, hanno reso ancora più entusiasmante lo spettacolo a cui hanno preso parte numerosi cittadini. I fuochi d’artificio hanno concluso l’apprezzata kermesse.

2012-11-22T10:48:28+00:00